IT     EN

Ebbene sì, l’estate è passata. Cosa aspettarsi quindi dall’autunno/inverno 2014? Tristemente, se volete, nulla di nuovo. Mi spiego. Si confermerà la tendenza importante del camo, dell’all-over ed i colori rimarranno tipicamente quelli invernali, con qualche rara sfumatura particolare. Forse perché c’è poco altro da inventarsi, forse invece perché il già inventato va benissimo ed è più che azzeccato.
Non mancherà l’inserimento di marchi di nuova concezione, come Haru Clothing ed American Needle. Il primo, brand che ricalca in pieno la moda indicata sopra (all-over), questa volta però con t-shirt e felpe a fantasie di carattere prettamente giapponese, con immagini tipiche, numeri e loghi di metropoli della nazione del sol levante.
Il secondo, invece, è un brand che da anni ricopre un ruolo importante al di fuori dell’Europa, andando spesso a fare grande concorrenza a marchi come New Era e Mitchell & Ness per quel che riguarda le leghe Mlb, Nfl ed Nhl.
Ora sbarcherà anche qui e piacerà di certo. Va poi da sè che anche i suddetti NE e M&N saranno sempre al passo, l’uno con caps recanti frasi-icona come “Sorry, I’m old school”, piuttosto che “Sorry, I’m hip-hop” o ancora “Sorry, I’m rock” o similari, riscontrando così l’interesse di un pubblico definibile come totale. L’altro, trovando sempre nuove idee e fantasie grafiche per i propri snapback cap. Entrambi diranno poi la loro anche dal punto di vista dell’apparel.
Chi continuerà a stupirvi sarà Cayler & Sons. Il brand tedesco è infatti arrivato a produrre capi sempre più interessanti, oltre ai soliti ed ormai noti snapback cap: se felpe e t-shirt rimangono fiori all’occhiello, anche gli zaini, le calze e le gym-bag – tutti con grafiche senza eguali – grideranno forte la loro. È quello che il mercato richiede: esclusività e ricercatezza nell’abbigliamento, soprattutto in quello di tutti i giorni. Anche Wood Fellas amplierá i propri orizzonti, con nuovi occhiali da sole e non, collane e bracciali. Tutto totalmente in legno, come sempre, con l’aggiunta di un bel rinnovamento del parco caps.
Tutto da vedere, garanzia.
Ebbene sì: l’estate è passata.
Cosa aspettarsi quindi dall’autunno/inverno 2014? Felicemente, se volete, nulla di nuovo.

  • Print
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Bookmarks
Categories: Dress Up

Leave a Reply


  • Facebook
  • google plus
  • Twitter
  • RSS
  • Delicious
  • Roc n. 21721