IT     EN

Danzainfiera 2014: face to face con il meglio del mondo Street
27 febbraio / 2 marzo 2014 – Firenze, Fortezza da Basso

La nona edizione del primo evento europeo ad aver creato un’inedita “fusion” di tutti gli stili, i generi e gli aspetti della danza, anche quest’anno riserverà un’attenzione particolare al mondo Street, con un programma di appuntamenti immancabili per gli appassionati. Danzainfiera 2014 sarà quindi il luogo ideale dove confrontarsi con la scena internazionale in stage, lezioni, contest ed eventi aperti sia a neofiti che a ballerini più esperti.

I CONTEST E GLI EVENTI PIÙ ATTESI
Mostra il tuo talento a DIF2014 domenica 2 marzo alle 17, nella 4° edizione di “Five Skillz”, la grande competizione 5 contro 5 nella quale sono ammesse tutte le categorie della street dance: house, poppin’, lockin’, waackin’, hip-hop, breakin’, dancehall, etc. A giudicare saranno Storm, Meech e Denis Di Pasqua, che assegneranno un montepremi di 1.000 euro.

Domenica 2 marzo ci sarà spazio anche per il grand opening dell’edizione 2014 dello “Smuthie Freestyle Contest”, evento promosso da Mukki, con le esibizioni dei vincitori della prima edizione del contest di hip-hop e breakdance aperto anche a giovanissimi bboys e bgirls.

GLI STAGE
DIF2014 non deluderà le aspettative di chi vuole perfezionare il proprio stile con grandi nomi della scena internazionale. Lo stage di Hip-Hop N.Y. Style sarà tenuto da Natsuko, enfant prodige dell’Hip-Hop e docente presso la Juste Debout School, la cui esperienza parte dalle suggestioni del Giappone, suo paese di origine, per convogliare verso le nuove ispirazioni dell’L.A. Style. È proprio a Los Angeles, infatti, che la carriera dell’artista ha spiccato il volo anche attraverso collaborazioni con artisti mondiali come Michael Jackson. Poppin’ e lockin’ entreranno invece in sala con Storm, nome di spicco del panorama hip-hop e membro della storica “The Battle Squad”, la crew che si è aggiudicata il “Battle of The Year” per due anni consecutivi. Ci sarà inoltre la possibilità di apprezzare Meech, rappresentante dell’hip-hop francese all’estero: il suo originale stile è una fusione di danza afro, krump, footwork e dancehall.

  • Print
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Bookmarks
Categories: Italian Jam

Leave a Reply


  • Facebook
  • google plus
  • Twitter
  • RSS
  • Delicious
  • Roc n. 21721