IT     EN

The Original Feeling

Il mio amore per la street culture, la musica, il ballo ed i miei legami con persone grandiose in giro per il mondo mi hanno permesso di costruire questa carriera. Per molto tempo l’house dance non risultava essere uno stile ricercato nel mondo, a differenza degli altri tipi di ballo. Ora, grazie alle molte competizioni ed eventi di danza che includono l’house come categoria, è finalmente riconosciuta come parte rilevante della comunità e mi ha permesso di essere così fortunato da viaggiare per il globo condividendo la mia conoscenza ed esperienza.

Molte persone durante i miei viaggi mi chiedono se secondo me i battle continueranno. Le competizioni sono un ottimo luogo per permettere alla gente di mostrare ciò per cui si è allenata. Sono dei gran bei luoghi dove andare e buttare fuori lo stress. Inoltre, proprio per l’atmosfera dei battle, molti ballerini sono venuti a conoscenza dei differenti stili. Immaginate un ballerino che ha fatto battle per 10 anni. Con quanti stili pensate che questo ballerino si sia confrontato?
Comunque la cosa migliore delle competizioni, per me, è che permettono a quella che è una comunità ristretta di costruire un ponte comunicativo con gente da tutto il mondo. I giovani d’oggi sono in grado di usare il mondo a proprio vantaggio e di creare una reale comunità globale, unendosi attraverso il ballo.

Questo è ciò di cui abbiamo veramente bisogno, affinché questa cultura continui a crescere abbiamo bisogno di lavorare assieme più spesso. Ciascuno di noi deve fare la sua parte. La cosa più importante è quello che stiamo facendo. Ballare nell’1-3!

Mostrare rispetto per l’arte. Diffondere amore, è lo stile di Brooklyn.

Categories: Experience

Comments are closed.

  • Facebook
  • google plus
  • Twitter
  • RSS
  • Delicious
  • Roc n. 21721