IT     EN

PACMAN
Dal giovane ragazzo che impressionò a So You Think You Can Dance, al ballerino conosciuto in tutto il mondo e riconosciuto per la sua originalità. Come ti senti?

Onestamente mi sento fortunato per aver trovato così presto la mia passione e la strada per il successo. Sono riuscito a credere nei miei sogni anche quando tutto sembrava a mio sfavore e sono stati quei sogni che mi hanno dato la formula per continuare a lavorare a migliorare e che ancora oggi mi motivano.

Da dove arrivano la tua originalità e la tua ispirazione?

L’originalità arriva dall’osservare il mondo intorno a me per l’ispirazione piuttosto che rimanere bloccato in un unico soggetto.
La danza è il riflesso del mondo che ci circonda, delle nostre esperienze e delle nostre idee. Per ottenere maggior originalità nel ballo bisogna fare esperienza in diversi momenti della vita e stimolare la propria mente con informazioni che arrivano da ogni dove. È questo che nutre la creatività e migliora lo stile.

Quanto ti alleni ogni giorno e qual è l’obiettivo principale della tua carriera?

Mi assicuro di bilanciare quotidianamente danza e divertimento, ma la quantità di tempo varia. Mi alleno fino a che non ho bisogno di definire un’idea o sento che sono riuscito a migliorare qualcosa. Però allo stesso tempo, se ti alleni e basta, finisci per uccidere la tua creatività, per cui devi avere anche una vita normale.
Il mio maggior obiettivo è legato alla mia più grande paura. La paura di essere dimenticato e di non aver speso la mia vita nel pieno del suo potenziale mi spinge ad andare aventi. Quindi il mio obiettivo è solo quello di contribuire più che posso e spingere la mia mente ed il mio corpo il più lontano possibile, per provare la forza che ognuno può avere con la passione, la creatività ed il desiderio di essere più di ciò che sono. Più di ciò che mi è stato detto di poter essere.

 

IAMME CREW
Qual è il prossimo passo per la crew?

Il nostro obiettivo futuro è quello di reinventarci completamente e di spingere costantemente il limite della creatività nella danza.
Lo faremo promuovendo il nostro lavoro su più piattaforme televisive e cinematografiche e pubblicando video su youtube.
Vorremmo essere conosciuti come una delle migliori dance crew nel mondo ed essere riconosciuti per la nostra creatività ed il nostro stile di danza, che noi chiamiamo ‘Brain Bang’ (Colpo di Cervello/Genio, ndr). Se continueremo a lavorare sodo e creeremo cose che nessuno ha mai visto prima allora… ‘sky is the limit’.

Vincere ABCD: com’è cambiata la vostra vita? Sareste allo stesso posto a fare le stesse cose senza questa vittoria?

Abbiamo avuto il piacere di viaggiare in molti paesi, il che ci ha aperto gli occhi ed ispirato in molti modi. Abbiamo avuto molte opportunità di lavorare con altri artisti e ballerini di talento.
Probabilmente non ci troveremmo dove siamo, ora viviamo a Los Angeles nella stessa casa, ad eccezione di Chachi che è ancora minorenne. Questo è stato una grande passo per noi che arriviamo da Houston, TX e prima di ABDC solo Moon e Philip vivevano a LA. Jaja è della Repubblica Ceca, quindi ha dovuto passare attraverso avvocati e documenti per mesi, per ottenere la green card e poter venire negli Stati Uniti con la sua crew. Penso che se non fosse per ABDC la maggior parte di noi sarebbe a scuola o starebbe facendo lavori part-time al fine di guadagnarsi da vivere ed il ballo sarebbe in secondo piano. Riunirci e creare qualcosa che per noi è veramente speciale è stata una benedizione ed è avvenuto al momento giusto. ABDC ha creato una grandiosa carriera nella danza per tutti noi.

Cosa pensate sia necessario per una crew al fine di diventare famosa e di successo?

Guadagnare popolarità richiede che la crew abbia un nome ed un’immagine fuori dal comune, diversa dalle altre crew. Senza questa unica identità ci si può facilmente perdere nell’immenso ammontare di talenti nel mondo. Una volta costruita una propria identità, bisogna promuovere la propria arte in ogni modo possibile. Per avere successo bisogna rivalutare costantemente le proprie abilità e rimanere studenti del proprio lavoro. La miglior via per promuovere il proprio lavoro ed il proprio talento, oltre alla televisione, è sicuramente youtube. Chiunque può postare video ed è gratis.
Prima di ABDC, tutti noi abbiamo promosso la nostra crew e noi stessi individualmente su youtube. È stato il miglior canale per noi.
Ad oggi postiamo ancora regolarmente, perché conosciamo l’effetto che si può avere sul mondo dell’intrattenimento se si ha il giusto video.

  • Print
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Bookmarks
Categories: Guest

Comments are closed.

  • Facebook
  • google plus
  • Twitter
  • RSS
  • Delicious
  • Roc n. 21721