IT     EN

Vi sono molte competizioni in cui devi eseguire una coreografia per poter arrivare al battle.
E vi sono molti errori comuni, che personalmente ritengo dovreste evitare quando costruite la coreografia con la vostra crew. Riassumerò il tutto in pochi semplici punti.

1. Qual’è il senso del vostro show?
Vi sono due modi di costruire una coreografia per uno showcase. Il primo è quello di intrattenere il pubblico quindi creerete uno scenario e lo esprimerete attraverso il ballato, o ancor meglio, il recitato e il ballato se ne siete a livello. Ad esempio mettere una canzone sciocca all’interno dello showcase come se foste studenti del liceo, come hanno fatto i Soul Sweat (crew svedese ndr) nel loro showcase “Playground”. Questo modo può risultare molto interessante a tutti. L’altro modo è mostrare le proprie abilità nella danza. Scegliete una o più tracce e ballate al vostro meglio mostrando le vostre abilità al di sopra della recitazione. Ma a mio avviso la prima opzione è migliore. Voglio vedervi creativi e vedere cosa potete scatenare nella mente del pubblico. Amo vedere qualcosa in più oltre al ballato quando si tratta di showcase.
E non dimenticate, quando state facendo il vostro show siete i soli sul palco, prendete vantaggio di questo, sfruttate lo spazio con spostamenti, livelli ed energie.

2. Musica
Essendo un Dj per me questo è sempre l’ostacolo dello show. La cosa più musicalmente saggia è scegliere la traccia in sintonia con il vostro livello di danza e con lo stile di cui siete capaci.
Inoltre non fate lockin’, per esempio, in coreografia solo per mostrare ai giudici che conoscete quello stile. Non è bello da vedere e a volte è addirittura ridicolo, quando non sapete fare propriamente un semplice up&lock.
Fate solo gli stili che conoscete. Seconda cosa il mix musicale. Lo show deve apparire come un unico e solido atto, quindi quando ci sono 15 canzoni in uno show di 15 minuti c’è qualcosa di sbagliato.
Dipende dal vostro mix, potete anche sceglie una sola canzone veramente bella, su cui potete ballare tutti gli stili o fare un mix di più canzoni e stili differenti, ma fate si che sia bello, lineare e pulito. Quando qualcuno guarda il vostro show non vuol’essere interrotto da cattivi passaggi o da improvvisi cambi di energia,groove o atmosfera della canzone.

3. Meno è meglio
È piuttosto semplice. Scegliete i migliori per il battle, il che significa che alcune volte vi saranno persone all’interno della crew che non faranno nulla nel battle. Non avete bisogno di 3 ballerini house o 5 di poppin per vincere. Avete bisogno del giusto numero di persone per ogni stile, meglio ancora, scegliete il ballerino con cui vi sentite più a vostro agio a ballare e questo ci porta ad un altro punto.

4. Siate una crew
In una battle dovete agire e sembrare una crew. Incoraggiatevi l’un l’altro, partecipate e divertitevi. Non state semplicemente lì ad aspettare il vostro turno, siate parte della battle ogni secondo, così ballerete e vincerete come una crew.

5. I Trick!
Tutti amano i trick, non c’è alcun dubbio, ma non dimenticate che siete ballerini e dovete provarlo. Molti trick nel vostro show possono distogliere la vista dalle vostre abilità di ballerini. Intendo dire che c’è sempre il ballato prima dei trick.
Questo è il mio punto di vista sugli showcase o sulle coreografie prima delle battle. Come dice Marjory; live true, dance free (vivete veramente, ballate liberi).

 

  • Print
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Bookmarks
Categories: Music

Comments are closed.

  • Facebook
  • google plus
  • Twitter
  • RSS
  • Delicious
  • Roc n. 21721