IT     EN

5-BC1

I 16 migliori b-boy italiani si sfideranno il prossimo 10 marzo presso lo Space Club di Firenze durante il Red Bull Bc One Cypher per riuscire a conquistare un posto nella finale in programma in Brasile il prossimo inverno. Dopo l’entusiasmante esperienza di Marco nel 2011, raccontata anche nello Speciale andato in onda su MTV, si riaccendono i riflettori sul mondo della street dance italiana, alla ricerca del B.Boy che rappresenterà la nostra nazione nell’evento più importante di breakin’ 1vs1 al mondo, il Red Bull Bc One!

Marco vincitore Red Bull BC One Cypher Italy 2011:

Vincere a Cesena, in un contesto accogliente e di alto livello, è stato emozionante ed appagante.
Il Qualifier era ad Istanbul, città turca che mi ha stregato: sono contento di aver dato il meglio di me strappando un pari (Roxrite) contro Flying Buddah, tra i b-boys più forti al mondo che poi è arrivato alle finalissima di Mosca, battuto solamente da Neguin. Alla finale russa l’atmosfera era incandescente, era possibile sentire gli spettatori fremere prima ancora di entrare nella sala principale, un ex-circo; cerchio ideale per sfide a quel livello. Gli show ed i battles hanno reso la serata spettacolare, come d’altronde è stata per me tutta l’intera esperienza Red Bull Bc One.

Il processo per accedere alla fase finale in Brasile prevede tre fasi: i Cypher, Qualifier e Finalissima

Quest’anno saranno più di 45 le nazioni che ospiteranno i Cypher; la pista prescelta per la sfida italiana sarà la suggestiva location dello Space Club di Firenze. Un originale palcoscenico per i nostri Top bboys situato proprio nel centro storico della città, che promette un’atmosfera unica e un clima da vera arena da combattimento.
In giuria a Firenze ci saranno 3 icone del breakin’ mondiale: Ronnie (USA) vincitore del Red Bull BC One nel 2007 a Johannesburg in South Africa e membro del Red Bull Bc All Star Team, il leggendario Lamine (Vagabonds Crew) e Storm, il mito da Berlino. L’host della serata sarà Tromba (Street Fighters European Tour) e in consolle a scandire il ritmo delle “battle” Dj Tommy Toome.

Il vincitore di ogni Red Bull BC One Cypher accederà ai Qualifier, che avranno luogo in 6 stati contemporaneamente: Egitto, Messico, USA, Nuova Zelanda, Olanda e Russia.
Chi vincerà la tappa italiana volerà in Olanda dove contenderà l’accesso per la Finalissima ad altri top bboys europei.
I sei vincitori dei Qualifier, insieme ad altri 9 concorrenti selezionati da una giuria di esperti internazionale e Roxrite, il detentore del titolo conquistato lo scorso novembre a Mosca, si sfideranno, nella finale mondiale brasiliana del Red Bull Bc One.

Riuscire a passare le selezioni non è soltanto una questione di abilità tecniche, ma significa anche ottenere credibilità, personalità e fama nel panorama del B-Boying.
Il Red Bull Bc One Cypher Italy non è solo Battle, ma anche Workshop gratuito.

Il 10 marzo dalle 15.30 alle 18.30 è previsto un workshop presso la Scuola del Balletto di Toscana (nella sede di Piazza Luigi dalla piccola 13 – Firenze) rivolto a chi desidera migliorare la propria tecnica o stile.

Il workshop sarà guidato dai tre giudici della serata, tre grandi stelle della breakdance:
Storm (GER), Lamine (FRA) e Ronnie (USA).

La partecipazione è libera fino ad esaurimento posti ed è necessario registrarsi sul sito
www.redbull.it

Programma del workshop:

  • Bboy Storm – h 15.30 / 16.30
  • Bboy Lamine – h 16.30 / 17.30
  • Bboy Ronnie – h 17.30 / 18.30
  • Print
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Bookmarks
Categories: Italian Jam

Comments are closed.

  • Facebook
  • google plus
  • Twitter
  • RSS
  • Delicious
  • Roc n. 21721